Il Parco Museo S'Abba Frisca si trova a pochi chilometri da Dorgali e Cala Gonone nella splendida valle di Littu lungo la strada che conduce alla spiaggia di Cala Cartoe.

Grazie alla vasta collezione presente negli ambienti della vecchia azienda agricola, è il museo etnografico più grande della Sardegna ed è caratterizzato da un percorso unico nel suo genere, attraverso le cascate dell'omonima sorgente, le piante della macchia mediterranea e gli animali.

Il parco si sviluppa su 5 ettari ed è accessibile tutto l'anno grazie al servizio di visita guidata compreso nel biglietto d’ingresso.

Lungo l’itinerario naturalistico l’elemento dominante è l’acqua: alimentate dalla sorgente di S’Abba Frisca numerose fontane, cascate e zampilli arricchiscono il percorso che si snoda tra camminamenti megalitici, siepi ed alberi secolari.

Protagonista è la macchia mediterranea. Durante la visita si presta particolare attenzione alle piante che furono d'ausilio all'uomo fino ad un passato non troppo remoto. Tra gli animali presenti: le tartarughe d’acqua e di terra, le capre, gli uccelli acquatici, gli asini sardi, l’asino dell’Asinara, il bardotto.

Il percorso etnografico si sviluppa tra interni ed esterni dove sono esposti circa 4500 pezzi della cultura barbaricina: il carro, l'aratro, l’antica mola asinaria, la macchina per ferrare i buoi e l'officina del fabbro; il frantoio in pietra a trazione animale, i torchi del ‘600 per la produzione del vino Cannonau, la cucina con il forno per il pane Carasau, gli oggetti necessari alla filatura e tessitura, o semplicemente i ferri da stiro, le bilance e le misure di capacità. Di particolare interesse il capanno del pastore (su Cuile) risalente al XIX secolo realizzato in pietra basaltica e tronchi di ginepro.

Significative della produzione artigianale dorgalese sono le sciabole dell’’800 o “leppas de chittu”, con impugnatura in lamina di ottone finemente lavorata  a bulino e decorata in argento.

I due percorsi si intrecciano in continuazione a voler sottolineare il forte legame tra uomo e natura mentre si scoprono oggetti di cui si è persa la memoria.

Grazie all’accordo con Tirrenia Spa e Moby nasce una grande promozione per visitare il Parco Museo S’Abba Frisca: sconto del 20% sulle tariffe di ingresso per i visitatori che presenteranno un biglietto di viaggio Moby o Tirrenia, emesso a partire dal 08/08/2016, per le tratte da e per la Sardegna. Offerta non cumulabile con altre, valida fino al 20 Settembre 2017.

Orari di apertura: giugno-settembre: aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 19:00. Invernale: su prenotazione.

Web: www.sabbafrisca.com   mail: sabbafrisca@gmail.com

Clicca qui per scaricare la locandina

immagine generica