BITTIREX - Una mostra evento

Un appassionante viaggio nella Preistoria di eccezionale valenza educativa e ricreativa, Bittirex accompagna il visitatore alla scoperta dei giganteschi dinosauri dominatori dell’Era Mesozoica.

"BittiRex - i dinosauri più belli d'Italia sbarcano in Sardegna" vuole offrire al pubblico la possibilità di conoscere “dal vivo”, con immediatezza ed efficacia, i dinosauri dominatori del passato. Puntando sull’esposizione di materiali di grande effetto, BittiRex coinvolge i visitatori, portandoli a contatto con l’ambiente e il dietro le quinte di un mondo affascinante che raramente i non-specialisti hanno la possibilità di conoscere. La mostra, curata dai paleontologi Simone Maganuco e Stefania Nosotti, è allestita da Geomodel di Mauro Scaggiante, in collaborazione con Sardinia Events, Tirrenia, Moby, Visit Bitti e Parco Tepilora.

Il percorso è articolato in tre sezioni:

  1. la prima sezione introduce il visitatore ai concetti base della paleontologia, come la fossilizzazione, il tempo geologico e la stratigrafia, con alcuni cenni alle faune preistoriche della Sardegna e alle scoperte più importanti.
  2. la seconda sezione espone le ricostruzioni scientifiche a grandezza naturale e iperrealistiche di dieci dinosauri, nelle sembianze che si suppone avessero in vita. A cornice delle isole si trova la pannellistica con informazioni, caratteristiche e storia delle scoperte, comprese quelle avvenute in Italia. Grazie alle caratteristiche della location che ospita la mostra, un background d'eccezione è dato dalla proiezione di un ambiente del Cretacico, realizzato con tecnologie avveniristiche.
  3. nella terza sezione della mostra viene raccontato il making-of della mostra, cioè il dietro le quinte della costruzione dei modelli e delle illustrazioni, attraverso lo stretto rapporto di collaborazione tra i paleontologi e quei professionisti del settore artistico che li affiancano nell’interpretazione del passato, quali illustratori, scultori, artigiani, maestri di effetti speciali, esperti di modellazione digitale e delle tecnologie del 3D.

La didascalizzazione dell’esposizione consente un approccio didattico ai temi del percorso, anche tramite visite guidate e laboratori agli studenti (e non solo).

La mostra in pillole
  • Intrattenimento e cultura scientifica
  • 10 ricostruzioni a grandezza naturale di dinosauri
  • Pannelli didattici per soddisfare ogni curiosità
  • Ricostruzioni virtuali e fondali di ambientazione
  • Sezione come si costruisce un dinosauro
  • La Paleontologia in Sardegna: racconto delle ultime scoperte
  • Visite guidate, laboratori e giornate evento a tema, per la scuola e per la famiglia
  • La mostra è stata creata da un team interamente italiano con la consulenza di paleontologi professionisti in tutte le fasi di realizzazione.
Tutti i ragazzi minori di 16 anni entrano gratis presentando il biglietto di Moby e Tirrenia.

Scopri di più
 
 
immagine generica