Genova, illustre città marinara

Dal cuore della città al famoso porto, i luoghi da scoprire

Genova è una città ricca di storia, con un passato illustre e affascinante. Benché sia conosciuta principalmente per il famoso acquario, le sue mura racchiudono affascinanti testimonianze di un passato glorioso di repubblica marinara ma anche meravigliose perle di architettura moderna. Ecco un itinerario essenziale per un breve soggiorno in città.

La Lanterna, il faro di Genova, è il simbolo della città. Testimonianza del suo passato marinaro, con i suoi 76 metri di altezza, è il faro più alto del Mediterraneo. Salite i 172 scalini della torre per godere di uno splendido panorama sul porto e la parte antica della città. La Città Vecchia è il cuore di Genova: centro storico tutto da esplorare a piedi, perdendosi tra gli intricati carruggi e creuze, le strettissime stradine che si aprono tra un muro e l’altro. Visitate il duomo cittadino, la maestosa Cattedrale di San Lorenzo, che saprà affascinarvi con il suo mix di stili architettonici. Dirigetevi poi verso Porta Soprana, un tempo entrata principale della città. Poco distante sorge la Casa di Colombo, un piccolo edificio su due piani. Infine, non mancate una passeggiata nella strada principale della città, Via Garibaldi. Lungo la via potrete ammirare diversi palazzi storici tra cui i Palazzi dei Rolli, le residenze della nobiltà genovese, dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Mentre camminate per Genova, non fatevi mancare un buon pezzo di focaccia genovese, semplice o farcita, o di farinata, una focaccia più sottile impastata con farina di ceci. E per finire in dolcezza, assaggiate il pandolce, una panettone farcito con uvetta e scorzette di limone.

Scopri tutte le partenze Tirrenia da e per Genova. Trova l’offerta più adatta a te!